top of page

GOVARDHANA PUJA

Il decimo Canto dello Srimad-Bhagavatam racconta molti dei meravigliosi passatempi di Krishna. Di questi, "The Lifting of Govardhan Hill" è uno dei preferiti dai devoti.

Racconta la storia di come Krishna sollevò la collina Govardhan a Vrindavana per sette giorni e sette notti, tenendola in equilibrio sulla punta del mignolo e fornendo così un enorme ombrello sotto il quale tutti i residenti e gli animali di Vrindavana potevano trovare riparo dal devastante temporale inviato da Lord Indra (dio della pioggia e re del cielo) sul loro villaggio. Quando il Signore Indra si rese conto che solo il Signore Supremo poteva sconfiggerlo in un modo così mistico, si arrese a Krishna.

Tradizionalmente a Vrindavan, questa festa molto allegra viene celebrata cucinando grandi quantità di offerte di cibo che vengono poi disposte sotto forma di Govardhan Hill. Si chiama Anna (grani) Kuta (montagna) e si svolge il giorno dopo Diwali.

In ISKCON, i devoti hanno sviluppato offerte uniche di halvah e dolci magnificamente disposti in una replica della collina di Govardhan. A volte uno shila Govardhan viene posto in cima alla collina. I devoti girano gioiosamente intorno alla collina dei dolci e la adorano come la stessa Govardhan Hill. Per l'occasione viene servito un sontuoso banchetto.

bottom of page