top of page

VARUTHINI   EKADASHI

 युधिष्ठिर ने पूछा : हे वासुदेव ! Hai bisogno di sapere cosa fare? कृपया उसकी महिमा बताइये।
 
भगवान श्रीकृष्ण बोले: राजन् ! वैशाख (गुजरात महाराष्टर के अनुसार चैत्र) कृष all'avore यह इस लोक और परलोक में भी सौभाग्य प्रदान करनेवााल 'वरुथिनी' के व्रत से सदा सुख प प्राप्ति और पाप की ह हानि होती है है 'वरुथिनी' के व्रत से ही मान्धाता तथा धुन all'avore जो फल दस हजार वर्षों तक तपस्या करने के बाद मनुष्य को प्राप्त होता है, वही फल इस 'वरुथिनी एकादशी' का व्रत रखनेमातातात से पाप हो हो है।। tiva
 
नृपश्रेष्ठ ! घोड़े के दान से हाथी का दान श्रेष्ठ है । भूमिदान उससे भी बड़ा है । भूमिदान से भी अधिक महत्त्व तिलदान का है । तिलदान से बढ़कर स्वर्णदान और स्वर्णदान से बढ़कर अन्नदान है, क्योंकि देवता, पितर तथा मनुष्यों को अन्न से ही तृप्ति होती है है।। है है है है है है है है है है है है है है tivamente विद्वान पुरुषों ने कन्यादान को भी इस दान के ही समान बताया है कन्यादान के तुल्य ही गाय का दान है, यह साक्षात् भगवान का कथन है इन सब दानों से भी बड़ा विद्यादान है । मनुष्य 'वरुथिनी एकादशी' का व्रत करके विद all'avore जो लोग पाप से मोहित होकर कन all'avore अत: सर्वथा प all'avore जो अपनी शक्ति के अनुसार अपनी कन QI को आभूषणों से विभूषित करके पवित्र भाव से कन्या का दान करता है, उसके पुण्य की संख्या बताने में चित्रगुप भी असम uire 'वरुथिनी एकादशी' करके भी मनुष्य उसीके समान फल प्राप्त करता है है
 
राजन् ! रात को जागरण करके जो भगवान मधुसूदन कµi अत: पापभीरु मनुष्यों को पूर्ण प all'avore यमराज से डरनेवाला मनुष all'avore राजन् ! इसके पढ़ने और सुनने से सहस्र गौदान का फल मिलता है और मनुष्य सब पापों से मुक्त होकर विष all'avore
 
(सुयोग्य पाठक इसको पढ़ें, सुनें और गौदान का पुण्यलाभ प्राप्त करें।)



Shri Yudhishthira Maharaj disse: "Oh Vasudeva, Ti offro i miei più umili omaggi. Per favore ora descrivimi l'Ekadashi della quindicina oscura (Krishna paksha) del mese di Vaisakha (aprile-maggio), compresi i suoi specifici meriti e la sua influenza ."
    Lord Shri Krishna rispose: "Oh Re, in questo mondo e nell'altro, l'Ekadashi più propizio e magnanimo è Varathini Ekadashi, che si verifica durante la quindicina oscura di il mese di Vaisakha. Chiunque osservi un digiuno completo in questo giorno sacro ha i suoi peccati completamente rimossi, ottiene felicità continua e raggiunge tutta la buona fortuna. Il digiuno a Varathini Ekadashi rende fortunata anche una donna sfortunata. A chiunque lo osservi, questo Ekadashi conferisce godimento materiale in questa vita e liberazione dopo la morte di questo corpo presente, distrugge i peccati di tutti e salva le persone dalle miserie delle ripetute rinascite.
    Osservando correttamente questo Ekadashi, il re Mandhata fu liberato. Anche molti altri re trassero beneficio dall'osservarlo, re come Maharaja Dhundhumara, nella dinastia Ikshvaku, che si liberò dalla lebbra derivante dalla maledizione che Lord Shiva gli aveva imposto come punizione. Qualunque merito si ottenga eseguendo austerità e penitenze per diecimila anni, viene raggiunto da una persona che osserva Varuthinii Ekadashi. Il merito che si ottiene donando una grande quantità di oro durante un'eclissi solare a Kurukshetra è ottenuto da chi osserva questo Ekadashi con amore e devozione, e certamente raggiunge i suoi obiettivi in questa vita e nella prossima. In breve, questo Ekadashi è puro e molto vivificante e il distruttore di tutti i peccati. Meglio che dare cavalli in beneficenza è dare elefanti, e meglio che dare elefanti è dare terra. Ma ancora meglio che dare terra è dare semi di sesamo, e meglio ancora è dare oro. Ancora meglio che dare oro è dare cereali per tutti gli antenati, semidei (deva) e gli esseri umani si soddisfano mangiando cereali. Quindi non c'è dono di carità migliore di questo nel passato, nel presente o nel futuro. Eppure dotti studiosi hanno dichiarato che dare in sposa una giovane fanciulla a una persona degna equivale a regalare cereali in beneficenza».
    Inoltre, Lord Shri Krishna, Dio, la Persona Suprema, ha affermato che dare mucche in beneficenza è come dare cereali. Ancora meglio di tutti questi enti di beneficenza è insegnare la conoscenza spirituale agli ignoranti. Eppure tutti i meriti che si possono ottenere compiendo tutti questi atti di carità vengono raggiunti da chi digiuna nel Varuthini Ekadashi. Chi vive della ricchezza delle sue figlie soffre una condizione infernale fino all'inondazione dell'intero universo, Oh Bharata. Pertanto si dovrebbe prestare particolare attenzione a non utilizzare la ricchezza di sua figlia.
    "O migliore dei re, qualsiasi capofamiglia che prende la ricchezza di sua figlia per avidità, che cerca di vendere sua figlia o che prende soldi dall'uomo per a cui ha dato in sposa sua figlia, tale capofamiglia diventa un umile gatto nella sua prossima vita.Pertanto si dice che chi, come atto sacro di carità, dà in matrimonio una fanciulla decorata di vari ornamenti, e chi dà anche un dote con lei, ottiene meriti che non possono essere descritti nemmeno da Chitragupta, il segretario capo di Yamaraja nei pianeti celesti.Quello stesso merito, tuttavia, può essere facilmente raggiunto da chi digiuna nel Varuthini Ekadashi.Le seguenti cose dovrebbero essere date sul Dashami, (la decima fase della Luna), il giorno prima dell'Ekadashi:
    Mangiare su piatti di metallo, mangiare qualsiasi tipo di urad-dahl, mangiare lenticchie rosse, mangiare ceci, mangiare kondo (un cereale che è principalmente mangiati da persone povere e che assomigliano a semi di papavero o semi di agarpanthas), mangiare spinaci, mangiare miele, mangiare in casa/abitazione di un'altra persona, mangiare più di una volta e partecipare a rapporti sessuali di qualsiasi tipo.
    Sull'Ekadashi stesso si dovrebbe rinunciare a quanto segue: gioco d'azzardo, sport, dormire durante il giorno, noci di betulla e la sua foglia, lavarsi i denti, diffondere voci, trovare difetti, parlare con coloro che sono spiritualmente caduti, arrabbiarsi e mentire.
    Nel Dwadashi il giorno dopo Ekadashi (la dodicesima fase della Luna), si dovrebbe rinunciare a mangiare su piatti di metallo, mangiare urad- dahl, lenticchie rosse o miele, mentire, esercizio o lavoro faticoso, mangiare più di una volta, qualsiasi attività sessuale, radersi il corpo, il viso o la testa, spalmarsi di olio sul proprio corpo e mangiare a casa di un altro ".
    Lord Shri Krishna continuò: "Chiunque osservi il Varuthini Ekadashi in questo modo diventa libero da tutte le reazioni peccaminose e ritorna all'eterna dimora spirituale. Chi adora il Signore Janardana (Krishna) in questa Ekadashi rimanendo sveglio per tutta la notte, diventa anche libero da tutti i suoi peccati precedenti e raggiunge la dimora spirituale.Pertanto, o re, colui che è spaventato dai suoi peccati accumulati e dalle loro reazioni conseguenti, e quindi della morte stessa, deve osservare Varuthini Ekadashi digiunando molto rigorosamente.
    Infine, oh nobile Yudhishthira, colui che ascolta o legge questa glorificazione del sacro Varuthini Ekadashi ottiene il merito guadagnato donando mille mucche in beneficenza, e alla fine torna a casa, alla dimora suprema del Signore Vishnu nei Vaikunthas."


 

VARUTHINI   EKADASHI

English
bottom of page